DICHIARAZIONE DI REGOLARITÀ FISCALE DI LOGMEIN NEGLI ADEMPIMENTI PREVISTI DALLA LEGISLAZIONE VIGENTI NEL REGNO UNITO

Ultimo revisione: 31 dicembre 2020

Con la presente s’informano gli utenti sulla strategia adottata da LogMeIn per conformarsi alla politica fiscale britannica con riferimento agli esercizi finanziari conclusisi al 31 dicembre 2018, 31 dicembre 2019 e al 31 dicembre 2020 allo scopo di ottemperare agli obblighi di rendicontazione scaturenti dall’allegato 19 della Finanziaria 2016. Nella presente, i termini “LogMeIn”, “noi” o “l’Azienda” s’intendono riferiti a LogMeIn, Inc. e alle sue consociate e affiliate, ivi inclusa LogMeIn Technologies UK Limited.

Strategia fiscale globale

LogMeIn ha maturato un profondo senso di responsabilità sociale d'impresa e in materia fiscale si comporta nel massimo rispetto di tutte le normative e i regolamenti vigenti. LogMeIn attua una gestione fiscale responsabile sulla base di apposite direttive interne e un approccio alla pianificazione fiscale e fa di tutto per allineare le proprie attività in modo da sostenere la strategia di business. In caso di necessità, si rivolge a consulenti esterni per ridurre e mitigare il rischio in campo fiscale.

Impegno alla conformità e atteggiamento rispetto alla pianificazione fiscale

LogMeIn non persegue strategie aggressive di pianificazione fiscale per le transazioni che hanno luogo nel Regno Unito. Con riferimento alla pianificazione fiscale, le esigenze e gli obiettivi del core business sono prioritari. Benché le decisioni strategiche possano essere prese tenendo conto di costi, incentivi, crediti e sgravi fiscali, gli obiettivi di business rimangono al centro degli interessi dell'azienda. Per questioni dubbie o complesse, LogMeIn si rivolge a consulenti esterni esperti in campo fiscale al fine di assicurare il rispetto di tutte le normative vigenti e applicabili. I consulenti esterni hanno inoltre la funzione di assicurare la conformità di LogMeIn sia nel Regno Unito sia nel mondo.

Gestione del rischio

LogMeIn s'impegna a gestire il rischio attraverso i controlli interni in campo fiscale. Le direttive interne puntano ad assicurare la conformità rispetto alle normative e ai regolamenti nazionali e internazionali, oltre a permettere a LogMeIn di identificare e ridurre il rischio in campo fiscale a un basso livello. I rischi e i controlli fiscali sono affidati alla supervisione del management aziendale. Il Chief Financial Officer è il massimo responsabile per le questioni in ambito fiscale. La responsabilità delle attività quotidiane compete al Vice Presidente per le questioni finanziarie e al Vice Presidente per le questioni fiscali che si avvalgono della collaborazione di fiscalisti qualificati.

Interazione con HMRC

LogMeIn interagisce con l'Agenzia delle Entrate britannica, HMRC, con il massimo spirito di collaborazione e all'insegna della massima trasparenza, così come fa con tutte le pubbliche amministrazioni in ambito fiscale. In caso di disaccordo con l'HMRC per questioni fiscali o di interpretazione delle norme di legge, LogMeIn s'impegna a collaborare assumendo un atteggiamento proattivo in modo da risolvere la controversia in tempi brevi.